Search

Film

Ennio Flaiano: Omaggio a Chaplin

Ho avuto stamane una lettera senza firma. L’anonimo si duole che all’omaggio a Charlie Chaplin, alla Fenice di Venezia, la sera del 3 settembre scorso, non fossero presenti molti registi e autori italiani.

Un cuore in inverno (1992) | Trascrizione

Stéphane e Maxime sono liutai, amici dai tempi del conservatorio e ora soci. Tanto è estroverso e brillante Maxime, quanto introverso e cupo Stéphane. Maxime vive una bella storia d’amore con la giovane e affascinante violinista Camille.

Tess (1979)

Il film conferma la tendenza di Roman Polanski a concepire il cinema come arte delle emozioni immediate e superficiali: stupore, terrore, commozione.

I Tenenbaum | Recensioni

Royal Tenenbaum si è sposato e ha avuto tre figli “geni”: Chas, Richie e Margot, cresciuti con la madre Etheline. Royal, che si è sempre disinteressato dei tre figli, finge di essere gravemente malato per recuperare il tempo perduto. Scoperto l’inganno, Royal viene allontanato dalla famiglia.

Dune (2021) | Trascrizione italiana

Il film narra la storia di Paul Atreides, un giovane brillante e talentuoso, nato con un grande destino che va ben oltre la sua comprensione, che dovrà viaggiare verso il pianeta più pericoloso dell’universo per assicurare un futuro alla sua famiglia e alla sua gente.

Sully | Recensioni

Recensioni del film Sully, diretto da Clint Eastwood. Contributi di Roberto Escobar, Pier Maria Bocchi, Peter Debruge

Bellocchio: Il cinema come rivolta | Intervista

Marco Bellocchio ripercorre il suo mezzo secolo di attività attraverso un racconto al tempo stesso intimo e ‘politico’, privatissimo e profondamente intrecciato ai passaggi d’epoca che hanno segnato la storia più recente del nostro paese.

Buongiorno, notte | Recensioni

Attraverso un resoconto che mescola la narrazione del romanzo con documenti televisivi originali dell’epoca, il Marco Bellocchio rievoca il dramma umano dello statista Aldo Moro e il dubbio che si era fatto strada in Chiara, una delle brigatiste.

Roma città aperta - la fucilazione di don Pietro

Il traditore | Recensioni

Il traditore è un film del 2019 diretto da Marco Bellocchio. La pellicola narra le vicende di Tommaso Buscetta, mafioso e successivamente collaboratore di giustizia, membro di Cosa nostra.

No Time to Die | Recensioni

L’agente 007 James Bond, ormai ritirato dal servizio dopo la cattura di Franz Oberhauser, viva un’esistenza tranquilla in Giamaica, lontano dalle avventure e dai pericoli

Larry Flynt – Oltre lo scandalo | Recensioni

Recensioni italiane del film Larry Flynt – Oltre lo scandalo, diretto da Milos Forman. Contributi di Alessandra Levantesi, Tullio Kezich, Emanuela Martini, Irene Bignardi, Alberto Crespi, Roberto Silvestri, Roberto Escobar, Massimo Lastrucci

Boogie Nights | Recensioni

Recensioni italiane del film Boogie Nights, diretto da Paul Thomas Anderson. Contributi di Lietta Tornabuoni, Tullio Kezich, Emanuela Martini, Irene Bignardi, Michele Anselmi, Massimo Lastrucci, Franco Marineo

La dea dell’amore | Recensioni

Recensioni italiane del film La dea dell’amore, diretto da Woody Allen. Contributi di Lietta Tornabuoni, Tullio Kezich, Emanuela Martini, Irene Bignardi, Paolo Mereghetti, Alberto Crespi, Antonello Catacchio, Roberto Escobar, Massimo Lusardi

Mystic River | Recensioni

Recensioni italiane del film Mystic River, diretto da Clint Eastwood. Contributi di Silvio Danese, Alfredo Boccioletti, Alessandra Levantesi, Roberto Nepoti, Emanuela Martini, Roberto Escobar

L’esercito delle 12 scimmie – Recensioni

Recensioni italiane del film L’esercito delle 12 scimmie, diretto da Terry Gilliam. Contributi di Tullio Kezich, Irene Bignardi, Alberto Crespi, Roberto Silvestri, Paolo Mereghetti, Carlo Bizio, Piera Detassis, Gianni Canova, Roberto Escobar, Alfio Cantelli, Frédéric Strauss

Dune (2021) | Recensioni

Viaggio mitico ed emozionante di un eroe, Dune narra la storia di Paul Atreides, giovane brillante e dotato di talento, nato per andare incontro a un destino più grande della sua immaginazione, che deve raggiungere il più pericoloso pianeta dell’universo per assicurare un futuro alla sua famiglia e al suo popolo.

Sbatti il mostro in prima pagina

Recensione di Roberto Alonge per “Cinema Nuovo”. Sbatti il mostro in prima pagina è un film su un particolare tipo di giornale, il quotidiano “indipendente”, verso il quale il lettore medio è per forza di cose più sprovveduto, più disponibile alla manipolazione.

Il padrino

Recensione di Liborio Termine per “Cinema Nuovo”. Mi sono chiesto qual è la ragione per cui questo film mediocre, ovvio e prevedibile a ogni sequenza, che non delucida né innova contenuti e forme vecchie e risapute, ottenga un così stupefacente successo di pubblico.

Il Vangelo secondo Matteo

A ogni altra considerazione sul film che Pasolini ha tratto dal Vangelo secondo Matteo bisogna avanzare una premessa: l’azzardo ha avuto già il suo premio nel coraggio, nella buona fede, nella rigorosa aderenza al testo sacro.

Pasolini: Il senso della Passione

Ora «Il Vangelo secondo S. Matteo» riesce nelle sale restaurato da Mediaset proprio in concomitanza con l’invasione del film di Gibson
Accettate che il vostro umile critico non si sogni nemmeno di fare paragoni cinematografici: vi basti la certezza che registi credenti e bigotti riescano a fare solo dei santini, mentre registi atei possono firmare dei capolavori dello spirito

I film di Michelangelo Antonioni: Blow-Up (1966)

Con Blow up Antonioni ci ha dato il suo film più personale, dopo Il grido, quello in cui meglio ci comunica le sue inquietudini di uomo di cinema. («La realtà io l’ho conosciuta fotografandola quando ho cominciato a riprenderla con la macchina da presa, un po’ come in Blow up; in questo senso credo che sia il mio film più autobiografico. È stato proprio fotografando e ingrandendo la superficie delle cose che io ho cercato di scoprire quello che c’era dietro. Non ho fatto altro nella mia carriera».)

Recensione | Prigionieri dell’oceano

Il film di Hitchcock è un capolavoro di precisione, il frutto di un’organizzazione implacabile e di una sapienza cinematografica che potrebbe sbalordirci, se avessimo tempo.

Recensione | Palm Springs

Nel nuovo film di Max Barbakow due invitati ad un matrimonio si ritrovano intrappolati in un loop temporale

Weekly Magazine

Get the best articles once a week directly to your inbox!