HISTORY

SPARTACUS: THE SLAVE WHO ROCKED ROME

One in three people in the Roman Republic were slaves. Denied freedom and rights, subject to mistreatment and abuse, they were suppressed by fear and force. But when united, armed, and inspired by a courageous leader, they proved as deadly a threat to Rome as any foreign foe.

THE TRAIL OF TEARS – Essay by Dee Brown

The forced removal of thousands of proud and prosperous Cherokees from their 35,000 square miles in the Southern uplands to less desirable land beyond the Mississippi stands as one of the blackest episodes in American history.

THE FALLING MAN – by Tom Junod

Do you remember this photograph? In the United States, people have taken pains to banish it from the record of September 11, 2001. The story behind it, though, and the search for the man pictured in it, are our most intimate connection to the horror of that day.

KILLING HITLER’S HANGMAN

Reinhard Heydrich’s international ‘fame’ rose considerably as a result of his 1942 assassination which quickly became the subject of countless movies and books

SREBRENICA DIECI ANNI DOPO

11 luglio 1995: i soldati serbobosniaci uccidono settemila uomini e ragazzi musulmani. La storia di Fatima e Damir. E di una fotografia che sconvolse il mondo

CAMPANE A MORTO

Dopo il dramma dei bombardamenti, l’avvocato cagliaritano Giuseppe Musio annunciò nel quotidiano sassarese “L’Isola” la definitiva scomparsa della sua città

Storia d’Italia: Le verità nascoste

In ogni paese c’è stata talvolta la tentazione di dare resoconti tendenziosi della propria storia, e con motivazioni che possono essere considerate di volta in volta giuste oppure no. Tuttavia le leggende storiche possono avere esiti disastrosi se prese troppo seriamente, tanto più quando sono state manipolate o persino inventate nel deliberato tentativo di influire sulla politica o ingannare i posteri.

SACCHEGGI E CONFISCHE PER LE NOZZE DI CESARE BORGIA

Quando suo figlio decise di sposarsi, Papa Borgia, per dargli un corredo che fosse degno della donna chiesta in moglie, fece razzia nelle botteghe di Roma, sequestrò i beni d’un vescovo condannato per eresia, estorse danari ad alti e bassi prelati e «vendette» persino il perdono a 300 ebrei