Pier Paolo Pasolini: Il «Cinema di Poesia»

2019-04-14T10:29:55+01:00April 14th, 2019|Categories: CINEMA|Tags: , , , , |

Credo che un discorso sul cinema come lingua espressiva non possa ormai cominciare senza tener presente almeno la terminologia della semiotica. Mentre i linguaggi letterari fondano le loro invenzioni poetiche su una base istituzionale di lingua strumentale, possesso comune di tutti i parlanti, i linguaggi cinematografici sembrano non fondarsi su nulla: non hanno, come base reale, nessuna lingua comunicativa.