The Old Guard è un film del 2020 diretto da Gina Prince-Bythewood.

Basato sull’omonimo fumetto, il film è interpretato da Charlize Theron, KiKi Layne, Matthias Schoenaerts, Luca Marinelli, Marwan Kenzari e Chiwetel Ejiofor. La storia si concentra sulle vicende di un gruppo di mercenari, tutti immortali secolari in grado di guarire da qualsiasi ferita. Proprio quando scoprono che un altro immortale si è “risvegliato”, si rendono conto che qualcuno è alla ricerca del loro segreto e devono lottare per la libertà, sfuggendo da chi è intenzionato ad utilizzare il loro “dono” per motivi economici.

Ci sono già passata… innumerevoli volte. E la domanda è sempre la stessa:

“Ci siamo? È la volta buona?”

Ma la risposta non cambia mai.

E io non ne posso più.

MAROCCO

Tutto ok?

Sì.
Bene.

Hai viaggiato?

Sì.

E ti ho portato un regalo.
Cos’è?

Don Chisciotte, prima edizione.

Non ti sarà costata poco.
No.

Perché mi hai chiamata?

Ti ricordi Surabaya, otto anni fa?
La CIA.

Mi ha contattato James Copley, il tipo che ci assoldò. Ora lavora in proprio. È per degli ostaggi nel Sud Sudan.

No, Booker. Lo sai, niente repliche. È troppo rischioso.

Andy.

Joe e Nicky?

In hotel.

Tornate a trovarci.

Grazie. Benvenuto a El Fenn.

Fa il check-in?

Cosa la porta a Marrakech?
La famiglia.

CRISI IN SIRIA
20 BAMBINI UCCISI, 100 FERITI

ULTIM’ORA: HAITI, 1 MORTO
E 35 FERITI NEL 2° GIORNO DI PROTESTE

Dite: “Marrakech!”

Marrakech!

Ve ne scatto una io?

Grazie mille.
Non sono proprio capace di fare i selfie.

ELIMINA FOTO

Ecco fatto.

Grazie.

Sei splendida.

Tu sei passabile.

Grazie tante.

Ho un pensierino per te.

Nicky.

Baklava.

Scommetto 500, Booker.

No.

E va bene.

All in.

Davvero?

All in!

E all in sia!

Nocciola, non noce.

Mar Nero.

Acqua di rose.

Melagrana.

Turchia orientale.

No, non preoccuparti.

Dillo che ti mancavamo.

È vero.

È un lavoro.

Possiamo fare del bene.

Avete visto qualche TG? “Del bene” non basta. Non sono convinta. Non siamo d’aiuto.

So che ti serviva una pausa, ma è passato più di un anno.

È il nostro lavoro, Andy.

Sentiamo che vogliono.

Sig. Copley.

Sig. Booker.

Lieto di conoscerla, finalmente.

La CIA non assume solo americani?

Sono originario di Boston. Mi trasferii a Londra a tre anni.

Perché ha lasciato la CIA?

Mia moglie si è ammalata. SLA. È morta due anni fa, ma non mi sono ancora ripreso.

Condoglianze.

Grazie.

Lei non è invecchiato, Booker.

Invece sì, si fidi.

Certo.

Ieri pomeriggio, una milizia ha attaccato una scuola a sud-ovest di Giuba. Hanno ucciso gli insegnanti e rapito 17 studenti. Il più piccolo aveva 8 anni. Il più grande, 13. I sudsudanesi hanno chiesto aiuto agli USA, ma l’amministrazione attuale nega l’aiuto agli alleati non strategici. Alcuni miei ex colleghi della CIA non concordano. Per questo vi ho contattati.

L’ultimo sorvolo ha confermato i militari in loco.

Non portano né cibo né acqua.

Li trasferiranno presto.

E allora, è probabile che li separeranno e non li troveremo mai più.

Bisogna agire in fretta e al meglio e voi siete i migliori in assoluto.

Ditemi quanto volete.

Le manderemo la fattura.

SUD SUDAN

Che la pace sia con voi.

Ma che…

È troppo tardi?

Figlio di…

Via libera!

Merda. Oh, mio Dio.
Cazzo.

Forza! Alzatevi!

Ma che diavolo?

Ma che…

Ci siete ancora tutti?

Sì.

Joe?

Sono molto incazzato.

Dove sono le bambine?

Non ci sono mai state.

Era una trappola.

Sì, ce l’ho.

NICKY, JOE, ANDY, BOOKER?
GIUGNO 1864

Sì.

Bisogna ammirare la sua cura per i particolari.

Quelle scarpe sono state un dettaglio davvero tremendo.

Sapevo che sarebbe successo.
L’avevo detto.

Era giusto farlo, Andy.

E cosa ci abbiamo guadagnato?

Niente.

Non abbiamo fatto niente.

Il mondo non migliorerà. Anzi, peggiorerà.

Ho fatto delle ricerche su Copley e sembrava a posto.

Mi dispiace, ragazzi.

Sanno chi siamo e cosa siamo.

Dobbiamo trovare Copley…

e chiudere la faccenda.

E poi?
E poi niente.

Il mondo può pure bruciare.

Io ho chiuso.

Freeman, dove sei?
Qui, Sergente.

Le donne sono nella casa con le arcate.

A destra dopo la casa col tappeto rosso.

Voglio informazioni.
Ricevuto.

Siate rispettose.

Non lo facciamo sempre?
Meglio ricordarlo.

Mi chiamo Nile.

Sono una Marine statunitense.

Cerchiamo quest’uomo.

Ha ucciso molti dei nostri e anche molti dei vostri.

Qualcuno di voi l’ha visto?

Non manchi di rispetto alla tua famiglia, se ci dici dove si trova.

Niente uomini, qui.

Chi si fa scudo con le donne non è uomo.

Grazie per averci fatte entrare.

Vi lasceremo in pace.

Sfondala!

Fermo!

Ti copro!
Via libera!

Lima 3, qui India 5. Contattateci. Passo.

Controlla le donne.

Subito.

Guarda che roba. Abbiamo fatto tombola.

Se muore, no. Lo vogliono vivo, ricordi?

Non…

Non toccarmi.
Sto cercando di salvarti.

Dizzy, mi aiuteresti?

No! Un medico!

Soldato a terra!

Aiuto!
Cristo! Un medico!

Resta con me!

Oh, mio…

Dio. Cristo, no.

Resisti. Guardami.

Guardami! Andrà tutto bene.

Nile.

Non è niente. Va tutto bene.
Resisti. Guardami.

Ok. Il medico sta arrivando.

No. Va tutto bene.

Il medico sta arrivando!

Ma che cazzo…

No.

No, non un altro.

Non ora.

Era una donna.

Di colore.

Io ho visto un’anziana con l’hijab.

Tu cos’hai visto?
Ho visto…

parte di un piastrino.

Sì. Free-qualcosa.
Esatto.

Pavimento di terra, mura d’argilla.
Elisoccorso.

Sì, forse un’équipe medica…

degli alleati.

Il coltello era un pesh-kabz dei Pashtūn.

L’ho sentita morire.

È una Marine.

In zona di guerra… o di stanza lì vicino.

Afghanistan.

Sono passati più di 200 anni.

Perché ora?

Tutto accade per un motivo.

Dobbiamo trovarla.
Atteniamoci al piano: trovare Copley.

E la lasciamo allo scoperto?
No, siamo noi allo scoperto.

Non quanto lei.
Nicky.

Non quanto lei.

Non venirmi a dire che non ricordi come fosse.

Chiunque sia, è confusa, ha paura… ed è più sola di quanto sia mai stata in vita sua.

Sappiamo come ci si sente.

Ha bisogno di noi.

Vado a prenderla io.

E dai, capo.

Se noi sogniamo lei, allora lei sogna noi.
Possono usarla per trovarci.

E noi cosa facciamo?
Andate in Francia, al rifugio Charlie.

Ci vediamo lì.

Trovate Copley.

Cristo.

È solo una bambina.

L’ho vista morire, sono sicura.

Ti sarà parso di vedere più sangue.
L’adrenalina altera la percezione.

Le tenevo il collo tra le mani.

Preferiresti che fosse morta davvero?

No, certo che no.

E dai, allora.

Finalmente sei sveglia.

Nile?

Come stai, Jay?

E tu, Dizzy?
Vediamo questa cicatrice.

Porca troia.

Nile, non hai nemmeno un graffio.

Sì, hanno usato… un nuovo tipo di innesto cutaneo.

L’ha detto il medico?

Sì.

Ha detto così.

La vita media è di 78 anni, nei Paesi sviluppati.

Di 80 anni se sei fortunato e nasci femmina.

Che dire, signore?

Ora, tutto questo è merito di quelle aziende che tutti adorano odiare: le case farmaceutiche.

La nostra ricerca sull’allungamento dei telomeri ha invertito l’orologio cromosomico delle cellule staminali umane.

Col tempo, la manipolazione del klotho a opera della dr.ssa Kozak bloccherà completamente il declino cognitivo comune.

Sì, potremo dire addio alla demenza.

Ora…

Aspettate.
Il nostro lavoro donerà anni di vita alla popolazione mondiale.

Anni.

Decenni.

Non costa poco, però.

Ci servono investimenti.

Sono questi ultimi a motivarmi a correre dei rischi e questi rischi migliorano innumerevoli vite.

Dio mio.

Hai visto le mie ricerche.

Ora sai che esistono.

E le prove tangibili?

Sangue, tessuti, ossa, DNA.

Recuperare un campione incontaminato si è rivelato impossibile.

Mi hai promesso prove.

C’erano più cadaveri del previsto.

Ma il video…
No.

È solo uno snuff movie da due milioni di dollari.

Non la aiuterà nella ricerca.

Mi servono tutti quanti.

Posso portartene uno.
Non uno. Tutti.

Sono individui straordinari.

Sono estremamente difficili da catturare.

Escogita un piano con Keane.

E fate presto, prima che lo scopra la mia concorrenza.

Caporale Freeman.

Sì, Sergente.
Ho le disposizioni.

Ti mandano a Landstuhl, in Germania, per altri esami.

Ma sto bene.
L’aereo è già qui. Preparati.

Sergente.
Te li abbiamo tolti allora.

Non pensavamo ti saresti ripresa.

È lei.

Caporale Freeman.

Ti cercavamo.

Siamo pronti a partire.

Chi sei?
Andromaca di Scizia.

Ma chiamami pure Andy.

Perché cazzo le prime volte deve volerci così tanto tempo?

Mi hai sparato.

Sì. Devi tornare in auto, grazie.

Non è reale.
Niente di tutto questo è reale.

Non l’hai ancora capito?
Non puoi morire. In piedi.

Cazzo!

Potresti non farlo mai più?

Chi sei?
La leader di un gruppo di immortali.

Un esercito, diciamo.
Soldati, combattenti come te. Senti… hai delle domande e lo capisco.

Vuoi delle risposte?

Torna in auto.

Cambiati.

Dove mi porti?
A Parigi.

Hai sangue tra i capelli.
Chissà perché.

Questo tizio è un corriere.

Ti occupi di droga?

A volte devi lavorare
con persone che disprezzi.

È sicuro, almeno?

Ha importanza?

Ehi, capo.

Avete trovato Copley?

No, ancora nulla.

Sa che gli stiamo addosso.
Continuate.

Anche lui ci sta addosso.

Ho preso quella nuova.
Com’è?

Mi ha pugnalato, quindi ha del potenziale, direi.

Ci vediamo presto.

Perché sta succedendo a me?

Magari lo sapessi.

Mi hai promesso risposte.

Ma non che ti sarebbero piaciute.

Stai pregando?

Dio non esiste.

Il mio dio sì.

Sai, un tempo io ero adorata come una dea.

È stato Lui?

Tranquilla, non so fare roba del genere.

E comunque, non ha senso.

Hai detto che ce ne sono altri. Quanti?

Quattro.

Un esercito di quattro persone?

È per questo che mi hai presa?

Perché mi unisca a voi?
Sì.

No. È una stronzata.

Devi avermi ipnotizzata o…

O magari drogata o qualcosa del genere.

E mi hai sparato a salve.

E ti ho tagliato io la gola, giusto?

Senti, ragazzina, credi già in…

Continua sulla strada dell’irrazionalità.

Tanto credi già al soprannaturale.

Fossi in te, dormirei un po’.

Non andremo a Parigi.

Andrei…

vieni qui.

Siediti!

Alzati.
Non ascoltare lei, ma me.

Atterra.

Fidati, lei non ti sparerà.

Ma io sì.

E adesso chi piloterà?

Non serve un pilota.
Possiamo buttarci e sopravvivere.

Non salterò giù da un aereo.

Porca puttana.
Forse ci serve un pilota, sì.

Io so pilotare.

Non parli russo, vero?

Perché?

Gli ho detto di fingersi morto.

Sicura di volerlo fare?

Adesso basta.

Ho detto: “Basta”.

Sei molto brava.

Come ti chiami?

Nile.

Stai già guarendo più in fretta.

È tutto vero?

Ci sono persone che mi vogliono bene
e che si preoccuperanno.

Se pensano che abbia disertato i Marine…

Non sei più una Marine.

Ti metteranno in gabbia.

GOUSSAINVILLE FRANCIA

Non dovevamo andare a Parigi?

Siamo appena fuori Parigi.

A Goussainville.

Questo posto è abbandonato da 50 anni.

Perché?

Siete i buoni o i cattivi?

Dipende dal secolo.

Lottiamo per ciò che crediamo giusto.

Perché vi sogno tutti?

Ci sogniamo a vicenda
finché non ci incontriamo.

Perché?

Credo sia perché siamo fatti per trovarci.

È destino, diciamo.

Mal comune, mezzo gaudio, più che altro.

Come dice lui.

È una vita che non ne troviamo un altro.
Booker è stato l’ultimo.

Era il 1812.

Non è possibile.

Sì, sono morto combattendo con Napoleone.

Quindi, tu sei ancora più vecchio di lui.

Io e Nicky ci conoscemmo nelle Crociate.
Cosa?

Dovevo odiare la sua gente,
ma era l’amore della mia vita.

Ci siamo…

ammazzati a vicenda.

Più volte.
Sì.

Tu sei la più vecchia.

Sì.

Beh, quanti anni hai?

Tanti.
Tanti quanti?

Troppi.

Quindi non moriamo davvero mai.

Nulla vive per sempre.

Ma hai detto che siamo immortali.

So cosa ho detto.

E lo siamo, perlopiù, ma possiamo morire.

A uno di noi è successo.

Era…

un guerriero, proprio come noi.
Successe tanto tempo fa.

Un giorno, le ferite smettono di guarire,

ma non sappiamo quando o perché.

Ma allora, se possiamo morire,

perché mi hai sparato?

Avresti potuto uccidermi.

Sei troppo nuova.

È difficile da metabolizzare.

Dovresti riposare un po’.

Vieni con me.

Ti accompagno.

Vuole parlare con la famiglia.

Non le sarà d’aiuto.

Diglielo tu.

Che succede?

Cos’è successo?

Era solo un incubo.

Scusate.

Raccontacelo.

Ne ho già visti dei pezzi,

quando ho sognato tutti voi.

Ma ora è tutto più nitido.

Ho sognato una donna in una bara di ferro,

in fondo al mare.

Continuava ad annegare…

e a tornare in vita.

Batteva pugni e ginocchia contro il ferro.

Stava impazzendo, era furiosa.

Ma continuava a lottare…

e ad annegare.

Si chiamava Quynh.

Era una di noi.

La prima immortale trovata da Andy.

Erano sole da così tanto tempo
che, quando la trovò,

Quynh si era arresa.

All’inizio, c’erano solo lei e Andy.

Prima di me e Nicky,
c’erano solo loro due.

Hanno attraversato il mondo e combattuto migliaia di battaglie.

Era una vipera, a combattere.

Erano in Inghilterra a liberare i cosiddetti eretici dai processi alle streghe.

Ma poi, Andy e Quynh furono loro stesse accusate di stregoneria

e furono catturate.

Marcite all’Inferno!

Quando non morirono, si dimostrarono ree e furono condannate di nuovo.

Non sono mai stata bruciata viva.

Come pensi che sarà?

Atroce.

Solo io e te.

Fino alla fine.

No! Questo no!

No!
Dove la portate?

Siete troppo potenti, insieme.

Non c’è salvezza per le creature come voi.

Vi prego! No!

Quynh!

Vi prego!
Ferma!

No!

Quynh!

Andromaca!

Quynh!

Andromaca!

No!

Dopo la fuga di Andy,
abbiamo passato decenni a cercare lei

o chiunque potesse dirci
dove era stata buttata in mare.

Convive col senso di colpa da allora.
Si biasima per la sorte di Quynh.

Perché ti dai la colpa?

Ho perso un soldato.

Sento il suo dolore.

La sua furia.

Sta impazzendo.

Più di 500 anni in una bara,

in fondo all’oceano…

Chiunque impazzirebbe.

Per questo temiamo di essere catturati:

passeremmo l’eternità in una gabbia.

Nile.

Non lo voglio.
Non voglio niente di tutto ciò.

Lo so.

Non c’è niente di buono, in questa cosa.

So che è dura,

ma è così, che ti piaccia o no.

So che hai paura, Nile.

Io e quei tre uomini là dentro
ti terremo al sicuro.

Come Quynh?

Hai solo noi.

Che succede?

Ci hanno trovati.

Joe? Nicky?

Merda.

Booker.

Ci sei ancora?

Controlla di là. Trova Joe e Nicky.

Ehi.

Book.

Forza.

Torna da me.

Sei ancora in questo schifo con me.

Capito?

Ora, svegliati.

Svegliati!

Non sono qui.

Bentornato, stronzo.

Te la sei presa comoda, eh?

Ho male ovunque.

Quanto è grave?

Prima eri peggio.

Quanti sono?

Non lo so.
Nicky e Joe?

Non so dove siano.

Ho messo sulla partita.

Mi ha colpito una granata.

Da lì in poi è tutto confuso.

Due in trasporto.
Ci serve la donna.

Non c’era, e l’altro è a pezzi.

È lì.

Copley.
Copley?

Stanno tornando. Ci vogliono tutti.

Restate qui.

Aspettate il mio segnale.

Quale segnale? Cosa significa?

Lo riconoscerai quando sarà ora.

Comunque, non è sempre così.

Le ferite grosse ci mettono di più.

Come no.

Andiamo alla chiesa.

Avanti.

Forza, andiamo!

Dobbiamo andare ad aiutarla!

No, non è il segnale.

Sig. Keane,

consiglio vivamente di andarcene subito.

E dai!

Andiamo!
Aspetta il segnale.

Come lo riconosciamo?

Ora!

Ha fatto tutto da sola?

Sì. Ha scordato più modi di uccidere
di quanti ne conoscano gli eserciti.

Chi sono? Come vi hanno trovati?
Non lo so. Andiamo!

Nicolò.

Silenzio.

Ho detto…
Ho sentito. Vuoi uccidermi?

Ti ho detto di stare zitto!

Devo sapere se sta bene.
Che dolce.

Cos’è, il tuo ragazzo?

Sei un bambino.

Un immaturo.

Il tuo deridermi è infantile.
Non è il mio ragazzo.

Quello che lui è per me, tu te lo sogni.

È la luna quando mi perdo nell’oscurità
e il calore quando tremo al freddo.

Il suo bacio mi appassiona
anche dopo un millennio.

Il suo cuore trabocca di una gentilezza
di cui questo mondo non è degno.

Amo quest’uomo oltre ogni logica
o misura. Non è il mio ragazzo.

È tutto e di più.

Sei un inguaribile romantico.

Non è possibile essere slegati, vero?

Fateli scendere e caricateli sull’aereo!

Mi sa che è un no.

Di solito, inquadriamo meglio le persone.

Ci porti
da chi ti ha pagato per tradirci, eh?

Bello, l’aereo.

C’è anche un TV, Joe.

Champagne?

VAL D’ARGENT FRANCIA

Dove siamo?

In una miniera abbandonata.

La trovammo per caso
durante le guerre baussene.

Credo fosse intorno al 1150.

Qui tenevo le mie cose.

Tieni.

È un Rodin?

Sì.

È un Rodin autentico.

Aspetta.

Lo conoscevi?

In senso biblico, mi sa.

Mettiti a cercare Copley.

Ha Nicky e Joe.

Non può essere unico, se è duplicabile.

Devo andare.

Benvenuti, signori.

Sono davvero onorato di conoscervi.

Insieme, faremo tali cose…

Ancora non so quali,
ma tali che ne tremerà la Terra.

O forse la salveremo.

Re Lear.

Shakespeare.

Possiamo slegarli?

No, signore.

Vi chiedo scusa.
Che ne dite di ricominciare?

Steven Merrick, il più giovane AD
di una casa farmaceutica.

Il nostro lavoro si basa sull’equilibrio.

Ci spingiamo ai limiti della scienza
e, al contempo, guadagniamo, ma come?

Ecco il tuo equilibrio, stronzo.

Tutto bene, sig. Merrick?
Sì.

Attento.

Il sig. Copley mi ha fornito i video
del vostro talento unico.

Ma preferisco ottenere
delle prove inconfutabili.

Sig. Merrick!

Maledizione.

Merda.

Cosa vedi?

Il premio Nobel.

E anche un bel po’ di soldi.

Abbiamo da poco lanciato
un farmaco antitumorale.

Ha già salvato
centinaia di migliaia di vite.

Eppure, nella fase di sviluppo,
ha ucciso 250,000 topi da laboratorio.

Non ho chiesto loro il permesso di usarli
come cavie e farò altrettanto con voi.

Pensa che tu sia un topo, Nicky.

Il vostro codice genetico potrebbe aiutare
ogni essere umano al mondo.

Siamo moralmente obbligati a estrarlo.
Cosa?

Che cos’è?

Ehi. Un momento…

No.

La aggiornerò sui miei progressi.
Sì. Devi.

Sig. Merrick.

È una questione di scienza,
non di profitti

o di sadismo.

Voglio gli altri due.

E dai, Book, ci stai lavorando da ore.

È un esperto di sicurezza.
Non lascia tracce. Ci vorrà tempo.

C’è un collegamento satellitare?

Sì.

Segui la scia dei soldi,
magari trovi per chi lavora.

È così che scoviamo i militanti.

Ci avrai già provato, però.

Ritentar non nuoce.

Sai come funziona, Nile.

Dormi finché puoi.
Ti ho portato dei vestiti.

Esco per un po’.

Tutto bene, capo?
Sì.

Siamo immortali,
ma sentiamo comunque il dolore.

Perché noi?

Beh…

chiedertelo ti farà impazzire.

Non sei il cervellone del gruppo?

Quello che mi chiedo io è:

perché tu?

E perché adesso?

Quanti anni ha Andy?

Dice che non se lo ricorda.

E forse è così, non lo so.

Ma è rimasta sola per molto tempo
prima di trovare qualcuno come lei.

Una vita intera.

E tu? Hai qualcuno?

Solo la mia famiglia.

Io avevo tre figli.

Il più piccolo, Jean-Pierre,

è stato l’ultimo a morire.
Aveva 42 anni quando…

il cancro l’ha ucciso.

Si può solo andare avanti.

Che vuoi dire?

Resterai per sempre
la giovane donna che sei ora.

Ma tutti quelli intorno a te,
le persone che ami…

invecchieranno,

soffriranno e moriranno.

E se provi a…

Se provi a essere nelle loro vite,

scopriranno il tuo segreto.

Ti pregheranno di condividerlo con loro
e tu non potrai.

Ovviamente, non ti crederanno.

E ti accuseranno…

di non amarli.

Diranno che il tuo amore è debole…

o egoista.

Non dimenticherai mai…

l’odio…

e la disperazione nei loro occhi.

E saprai cosa significa perdere…

chiunque tu abbia mai amato.

C’è un bagno, qui?

No.

Ma c’è un magazzino.

Ti serve aiuto?

Dei punti sarebbero meglio, ma…

andrà bene anche così.

Non mi chiedi niente?

Sono affari tuoi.

Ti serve aiuto.

Non importa perché.

Oggi io ho curato la tua ferita. Domani…

tu aiuterai qualcuno a rialzarsi.

Non siamo fatti per stare soli.

Ecco fatto.

Dovrebbe bastare.

Grazie.

Andromaca, aiutami!

Perché non si ferma?

Non può essere vero.

Lykon.

No!
È ora.

È impossibile.

È ora.

Quanto dureranno i test?

Finché non avremo risultati da replicare.

Senti la ferita che cerca di guarire?

Non ti servono loro.

Hai i campioni di sangue, tessuti e DNA.

Conosci il concetto di dati riservati?

Loro lo sono.

Li rinchiuderò nel caveau e lì resteranno.

Per sempre?

Non possiamo lasciarli tornare
nel mondo…

per finire dalla concorrenza.

Se anche ci volessero anni o decenni,
per loro…

cosa cambierebbe?

Se decifreremo il loro codice genetico,

il mondo intero ci implorerà
di diffonderlo.

Notevole.

Non potrà dargli ciò che vuole.

Pensi che io esageri?

Che non sia etica?

Immorale, direi.

Questo potrà cambiare il mondo.

Bella scusa.

L’ho già sentita tantissime volte.

Adoro guardarti dormire,
ma sono felice che tu sia sveglio.

I miei capelli?

Arruffati, ma carini.

Sai, pensavo a quella volta a Malta…

Quale volta?

Ah, quella volta lì, eh?

Mamma e fratello?

Hai il mio telefono?

Dov’è tuo padre?

Morto in battaglia. Avevo 11 anni.

Eccolo.

Mia madre era distrutta,
dopo la sua morte.

Abitavamo nel South Side di Chicago.
Potevamo finire male.

Ha lottato per noi.

Non si è mai arresa.

E non ha fatto arrendere noi.

Sei figlia di guerrieri.

Sì.

È così.

Non ricordo come fosse mia madre.

O le mie sorelle.

Nessuna di loro.

Mi sa che il tempo ci porta via tutto.

Non è ciò che ci porta via,

ma ciò che ci lascia.

Cose indimenticabili.

Ho smesso di cercarla.

Ho fatto una promessa a Quynh
e l’ho infranta.

Devo trovare Joe e Nicky.

A ogni costo.

Proprio a ogni costo?

Sì.
Ho trovato qualcosa!

Un indirizzo poco fuori Londra.

Dobbiamo andare.

SURREY INGHILTERRA

Perlustra il retro.

Non posso farlo.

Sì che puoi.

Ma non voglio.

Ora sei una di noi.

Faremmo lo stesso per te.

Non ho avuto scelta.
Nessuno di noi l’ha avuta.

Non c’è scelta.

Quando sono morta,

ho ammazzato il tizio che mi ha uccisa.

Cercano di prepararci alla cosa.

Migliaia di ore di addestramento.
Due colpi, uccisione rapida.

Ma non ci preparano a conviverci.

Devi provare quel dolore.

Come tutti.
Ho visto cos’hai fatto nella chiesa.

Tutti quei cadaveri…

Dovrei diventare così?

Dovremmo fare questo
senza sapere il motivo?

Pensi che saperlo
ti farà dormire meglio la notte?

Non posso essere così.

I miei cari…

invecchieranno e io no,

ma ci vorranno anni
prima che se ne accorgano.

Ho ancora del tempo da vivere con loro.

Tieni.

Prendi l’auto.

Quando la abbandoni, butta le armi.

Te la caverai?

Sempre.

Dov’è Nile?

Ci siamo solo io e te, come sempre.

La stazione di Guildford è a 1,5 km.

STAZIONE FERROVIARIA

Niente pallottole?

Merda.

Andy.

Dove sono?

Andromaca di Scizia.

La guerriera eterna.

Book?
Sono qui.

Dove sono Joe e Nicky?

Che stai facendo?

Ma che fai?
Calmati!

No!

Ci hai incastrati?

Ascolta.

Quando mia moglie è morta,
mi sono concentrato sul tuo lavoro.

Ho scoperto la tua storia segreta,
scritta a margine…

GRECIA

…e divenuta leggenda.

Veniva considerata un mito, ma era…

l’immortalità.

Potresti porre fine a inutili sofferenze.

L’umanità ha bisogno del tuo dono.

L’umanità può andare a fanculo.

Andy…
Stammi lontano, codardo del cazzo!

Perché?

Perché, Book?
Ascolta.

Perché?

Se Merrick scopre com’è che non moriamo,

potrebbe dirci come farla finita.

No?

È quello che volevi.

Oh, Book, ma cos’hai combinato?

Non così, Book.

Oddio.

Sanguini ancora.

Sei ancora ferita.

Ma che… Merda. Non sta guarendo.

Cosa?
Non guarisce. Prendi qualcosa.

Presto! Va’!

Andy, guardami.

Guardami.

Potevi dirmelo.

Non sarebbe cambiato nulla.

Sbrigati!

Fa’ piano.

Dobbiamo portarla via.

Legatelo.

Bravo, Copley.

Guardati.

Ha una ferita da proiettile.
Perché non guarisce?

Non lo so.

Non è immortale.

In che senso?
Che non ha più l’immortalità.

Sei messa male.

Quanti anni hai?

Avvicinati e te lo dico.

Portiamoli a casa.

Lasciala.
Coprimi.

Merda. No.
Lasciala! No!

Tiratela su.

No!

Scusa, Andy.

Mi dispiace.

Tienilo fermo.

Preparateli.

Sig. Merrick, se è vero
e non è più immortale,

non sopravvivrà ai test. Sarà un omicidio.

La CIA non ha mai fatto sparire qualcuno

o condotto delle ricerche segrete? E dai.

No.

I patti non erano questi.

Non ci fermiamo.

Andy.

Cos’è successo?

Non sta guarendo.

L’ho uccisa.

Devo farle una flebo
e fermare l’emorragia.

Tienila in vita a tutti i costi.

Tra il Sudan e adesso
è cambiato qualcosa.

Scopri cosa.
Questo la stabilizzerà,

ma devo ricucirla
e darle degli antibiotici.

Bene.
Tutto muore.

Prego?

Ogni cosa deve morire, sig. Merrick.

Noi siamo vivi solo perché…

non è ancora la nostra ora.

Ma se Andromaca deve morire,
niente potrà impedirlo.

Non sai di cosa siano capaci
i miei prodotti.

Vi sezionerò per anni
per ottenere ciò che voglio.

La vostra ora è vicina.
Anche la sua.

Voglio dei risultati.

Andy.

Sei Copley?

Ti hanno mandata per uccidermi?
Chi?

Dove sono Andy e Booker?
E tu chi sei?

Porca puttana!

Sei come loro.

Sì. Sono nuova.

Dove sono?
In un laboratorio per essere testati.

Ok, torturati.

Merrick…

pensa solo all’immortalità di Andy,

non a come l’ha usata.

Ovvero?

Montenegro, 1916.

Salvò dei rifugiati,
la cui figlia avrebbe scoperto

la tecnica
per la diagnosi precoce del diabete.

Questa donna,

suo nipote
avrebbe poi salvato 317 persone

dai Khmer rossi, in Cambogia.

Nel 1978, quest’uomo impedì
uno scambio nucleare accidentale.

Probabilmente salvò l’intera civiltà.

Nomi famosi,

ma anche gente ignota.

Lei salva una vita e,
due o tre generazioni dopo,

ne traiamo beneficio.

SALVATI DA ANDY NEL 1915

Fa del bene…

e non se ne rende conto.

Ma tu sì.

Tu lo sapevi e li hai traditi.

Credevo avrebbero messo fine…

alla malattia e alla sofferenza.

Alla fine, mia moglie…

non riusciva…

a parlare.

Non riusciva a respirare.

E io non potevo…

fare niente.

Doveva essere un dono…

per il mondo.

Ma non spettava a te donarlo.

Perché l’immortalità dovrebbe finire?

Cosa?

Continuava a sanguinare.

È viva?

So dove sono.

Niente telecamere, così può far entrare
e uscire la gente inosservata.

Quanti tiratori ci sono?
Almeno 30.

Il loro capo era nei corpi speciali.

Che razza di AD
ha un suo esercito personale?

Di questi tempi?

Quasi tutti.

Che fai?
Voglio rimediare.

Se muori, non ci riuscirai.

Dovrei farti entrare da sola?

Tra i due, sono io quella
che uscirà di lì, in un modo o nell’altro.

Mi hai portata tu qui.

C’è un laboratorio privato al 15° piano.

È vuoto.

Aprilo con questo.

Dovresti andartene,
prima che si scateni il caos.

Buona fortuna.

Il piano è chiuso. Che ci fai qui?

Scusate, stavo solo…

Mani bene in vista!

Zero, qui è Alpha 2-2.

Signore.

Qui Zero. Passo.

C’è un intruso. Bersaglio a terra.

Vedi se trovi un documento.

Merda! Squadre tattiche,
trovate subito Merrick!

Stronzo egoista!
Joe, lascia stare.

Per favore!

Non sai cosa sia la solitudine.

Sei davvero patetico.
Joe, basta.

Tu hai Nicky e lui ha te.

Noi avevamo solo…

il dolore.

Beh, ora ne hai ancora di più.

Chi sei?
Dov’è il laboratorio?

Getta le armi!

Merda!

Ce n’è un’altra!

Cerca gli altri. Al laboratorio!

La chiudo nell’attico
finché non sarà finita.

Nile.

Dietro di te!

Nile!

Ci sono 4 tiratori alla porta
e altri in arrivo.

Andy.

Immortale o no, hai fatto una promessa.

A ogni costo.

L’ho visto, Andy.

So tutto il bene che hai fatto.

Sei tornata.

Sì.

No, lasciami qui.

Non abbandoniamo nessuno.

Stavolta dovremmo. È un traditore.

Basta! Non è il momento.

Non abbiamo mai potuto decidere
quando morire,

ma come vivere sì.

E a essere sinceri,

io e te abbiamo fatto scelte di merda,
a riguardo.

Ora, alzati. Andiamo.

Se non fermiamo Merrick,
continuerà a darci la caccia.

Andy.

Sei sicura?
Non cambia nulla.

Usciamo di qui come sempre.

Insieme.

Prendiamo questo stronzo.

Coprite Andy.

Andy!

Andy!

Joe, Nicky, andiamocene!

Squadra d’assalto, via!
Voi due sul fianco.

Dove siete?

Basta stronzate.

Andiamo.
Andy.

Forza, dai.

Che succede? Andiamo!

Merda. Si è inceppato!

Dov’è Andy?

Difendiamo il ponte est.

Ricevuto.
Cazzo.

Dov’è Merrick?

Nell’attico.

Facciamo come a Oslo nel ’67?

San Paolo nel ’34. Nile viene con me.

Che successe a San Paolo nel 1934?

Nel 1834.

Lo vedrai.

Squadra 1, difendete il corridoio.

Squadra 1.

Aspetta il segnale.

Sarà come l’ultimo?

Bisogna dare spettacolo.

Keane?

Keane, quanti altri ne arrivano?

Ci siamo. Tenetevi pronti.

Vado prima io.

Tu restami accanto, ok?

Ti proteggerò.

Vado prima io. Vado sempre prima io.

Andy, devi proteggerti, cazzo.

È come dice Nicky:
“Se è la mia ora, è la mia ora”.

Se non finirà bene,

la prossima volta, andrai prima tu.

Che diavolo stanno aspettando?

Merda!

Hai sparato a Nicky.
Non avresti dovuto farlo.

L’ascensore sta scendendo!
Merrick sta scappando!

Andate voi! Io resto con Andy.

Stai bene?
Sì.

Fa solo un po’ male.

Anzi, mi fa male dappertutto.

Domani sarà peggio.

Non vedo l’ora.

Credo che tu sia comparsa
quando ho perso l’immortalità,

così che potessi vedere com’era.

Per ricordare.

Ricordare?

Ricordare cosa…

significasse sentirsi indistruttibile.

Fuori dal comune.

Mi hai ricordato che c’è ancora gente…

per cui vale la pena lottare.

So come voglio passare il tempo
che mi resta.

Lo passerai con noi, Andy.

Brutta stronza egoista!

La ucciderò!

Quante vite potresti salvare.

Non capisci cosa potremmo fare qui?

Tu sei inestimabile.

Ehi, Nile…

pensi che lui parli russo?

Merda!

Fingiti morto, stronzo.

Nile?

Ehi.

Sta bene.

Forza.

Più veloce dell’ascensore.

Va tutto bene.

Dammi la mano.

Andiamo.

Negli ultimi 500 anni,

i più svariati clienti hanno calpestato
questo pavimento in pietra

Come procede?

Stanno ancora decidendo.

Non c’è molto da decidere.
Non possono uccidermi.

Te l’ha ridato?

Sì.

Ho parlato con Copley.

Ci penserà lui.

Farà sembrare che sia morta in battaglia.

La mia famiglia soffrirà,

ma potrà andare avanti,

come successe con mio padre.

Vorrei solo sentire la voce di mia madre
un’ultima volta.

Sei una brava ragazza.

Sarai perfetta per la squadra.

Vogliono che la paghi.

Tra 100 anni, vi potrete ritrovare qui.

Fino ad allora, sei solo.

Speravo di meno, ma… mi aspettavo di più.

Per Nile, potevi cavartela con delle scuse.

Dalle tempo.

Mi mancherai.

Non ti rivedrò più.

Abbi un po’ di fede.

TURCHIA

JOE E NICKY?

Questo è ciò che ho trovato solo sugli ultimi 150 anni circa.

ANDY BERLINO ’89

SALVATO DA ANDY NEL 1918

Pensate a quanti anni avete, il bene che avete fatto per l’umanità diventa esponenziale.

Forse è questo il motivo, Andy.

È quasi impossibile sparire, nel mondo moderno.

Ci sono troppe persone come te che possono piegarlo alla propria volontà e hanno cattive intenzioni.

Non abbiamo tutte le risposte, ma abbiamo uno scopo.

E tu ci aiuterai.

Quando lasceremo un’impronta nella sabbia, nella neve o nell’etere, tu la cancellerai.

Ci proteggerai da chi vuole metterci in gabbia e ci aiuterai a trovare i lavori… più adatti a noi.

Non è una richiesta.

Sarà un onore.

Beh, mettiamoci all’opera.

SEI MESI DOPO

PARIGI

Cazzo.

Booker…

Finalmente ci conosciamo.

NETFLIX E SKYDANCE PRESENTANO

ELIMINARE DEFINITIVAMENTE?

ELIMINA